giovedì 8 aprile 2010

Un tipico giorno "Capra & Cavoli"

Ogni mese, e spesso ogni settimana, di un qualunque genitore con più di 1 figlio (bastano 2)e meno di 1 nonno, ha il suo giorno "capra e cavoli".
Il giorno "capra e cavoli" di solito inizia nel pomeriggio (fino a qualche secondo prima vi siete riposati lavorando, perchè sapete quello che vi aspetta).
Uscite dal lavoro (in ritardo, tanto tutta la giornata sarà così) e passata a prendere la Capra da scuola in auto, la depositate a casa, prendete la bici e la Cavola (è una e femmina, Cavoli è fuorviante) e la portate al corso di Teatro in Centro. Pedalate fino a casa, aiutate la Capra a fare geometria, uscite in auto fino al parco (1 minuto) e poi in auto portate la Capra in palestra, in periferia. Sulla strada del ritorno sbuca un Lupo (nelle vesti della verdura-latte-frutta-pane da comperare), vi fermate nel terzo market (cioè l'unico in cui il parcheggio era libero esattamente di fronte all'entrata), razziate 9 cose (di più no, perchè non avete il tempo di prendere un carrello e nel cestino non ci stanno) pagate miracolosamente in contanti per fare prima e vi riscaraventate a casa. Preparate una bavarese in busta in quei 3 minuti di attesa (perchè la vita è sofferenza ed è giusto non riposarsi mai, e poi se vi fermate come fareste a ripartire?), ripigliate la bici e andate a prendere la Cavola (è troppo piccola per andare/tornare da sola).
Sulla strada del ritorno vi fermate ad ordinare pizza e kebab (va bene che la vita sia sofferenza, ma a tutto c'è un limite), arrivate a casa, mollate la bici, prendete l'auto, caricate la Cavola e andate a prendere la Capra.
tornate a casa finalmente. Ma ci sono diversi Lupi che aspettano (tipo lavatrice). Aspettate anche voi pizza e kebab, ahimè il pizzaiolo-kebabbaro s'è scordato e l'ultimo Lupo è il più famelico (la famiglia ha fame!).
Ecco, questa è una tipica giornata Capra e Cavoli e con l'allenamento si può sopravvivere. La cosa veramente terribile è la settimana Capra & Cavoli! tipo la prossima: oltre alla routine sopra descritta, devo incastrare: colloquio insegnanti della Capra, colloquio insegnanti della Cavola, controllo dentista C & C, controllo dentista mio, logopedista Cavola, festa di compleanno amichetta della Capra (con relativo acquisto di regalo), etc. Voglio espatriare e sto pensando all'adozione. Cioè di farMI adottare io!
Ps: il vantaggio di abitare in una città formato camper della barbie si nota nelle giornate C&C: il gioco dell'oca descritto sopra mi ha portato via solo 3 ore!

3 commenti:

dirittoincivile ha detto...

Accidenti, complimentoni!
Io al solo pensiero di quello che mi aspetta in futuro (presumibilmente qualcosa di simile), almeno a leggere quanto scrivi, mi sento poco bene.

Ma ci sono giorni di pace, oltre a giorni C & C?
Ti prego, dimmi di sì *.*

Buon w.e.!

Amanda Gris ha detto...

Un'ordinaria giornata da mamma...!

valewanda ha detto...

cara Tittirossa, che sorpresa conoscere il tuo blog. Conosco la giornata, ho ben presente. Un saluto, Valentina