mercoledì 20 giugno 2007

La Madonna piange ....

sperma .... Avendo finito le lacrime!
A Bologna non si parla e non si scrive d'altro.
confermando una legge arcaica ma sempre viva, che quando si vuol alzar del polverone tutti i motivi sono buoni.
Riassumendo: uno spazio di quartiere (vicolo Bolognetti) ha indetto una manifestazione (con contributi pubblici) a cui partecipano varie associazioni. Una di queste propone una performance dal piuttosto brutto titolo "La Madonna piange sperma". Ovviamente, gli organizzatori si rendono conto immediatamente che con quel titolo si va in cerca di guai, lo cambiano, ma non si sa come, il suddetto titolo arriva alla stampa che, vista l'appetibilità della cosa, lo pubblicizza ampiamente (pregustandosi le successive puntuali polemiche). E da lì si scatena la tregenda. Terminata con messa riparatrice per l'offesa arrecata, richieste incrociate di dimissioni, annullamento dello spettacolo, distinguo, bestemmie, e via andare.
Dunque, presumo che la Madonna sia in altre faccende affacendata (tipo la mortalità per aids al 30% in certi stati africani) e che sia abituta a sentirsene dire ben di peggio (in qualsiasi bar toscano, non le viene certo riservato un trattamento linguistico di favore, giusto per citare una regione). E comunque, a ben vedere, lo sperma è un liquido fisiologico al pari del sangue, per cui non ci vedo tutta questa offesa, anche perchè i contenuti, da quel che si legge nel sito, non erano irrispettosi verso la Madonna ma incentrati su una frase poco felice di un alto prelato (a proposito di gay e pedofilia) "La violenza è cugina della trasgressione".
Insomma, per 3-4 giorni non s'è parlato d'altro. così Cofferati ha potuto tirare un sospiro di sollievo essendosi affrancato dal consueto titolone in prima pagina su quanto i bolognesi di tutti i colori non lo sopportino più.

1 commento:

Rodrigo ha detto...

Oi, achei teu blog pelo google tá bem interessante gostei desse post. Quando der dá uma passada pelo meu blog, é sobre camisetas personalizadas, mostra passo a passo como criar uma camiseta personalizada bem maneira. Até mais.